Immagine copertina articolo

IL TREND DI LUSSO POST CORONAVIRUS

Il nostro amico e collega Giuseppe di Sandolo, Concierge presso l’Hotel Rome Cavalieri, è l’autore del libro “Il Business del Lusso”, nel quale Giuseppe condivide le sue riflessioni sul nostro futuro post Covid-19…

Oggi vorrei fare un semplice ragionamento che possa farci giungere ad un punto di incontro, una visone comune, una prospettiva o una speranza che ci aiuti a capire meglio come muoverci, nell’attesa che tutto torni alla “normalità”. Ciò che vedo in questo periodo è il tentativo delle persone di risolvere un problema utilizzando lo stesso paradigma con il quale il problema è stato creato! Dal mio punto di vista dovremmo fare esattamente il contrario, ovvero distanziarci dai vecchi paradigmi e schemi socioeconomici. Tale modifica va chiaramente applicata ad ogni ambito e settore, compreso quello del lusso. Prima del Covid-19, lo schema ricorrente sociale era quello di potersi permettere un oggetto di lusso o in qualche maniera rendere accessibile a tutti un servizio oppure un oggetto di lusso. Ciò comportava una perdita, almeno in parte, sia dell’arte del servire sia delle caratteristiche degli ospiti che potessero accedere al mondo del lusso. Ma veniamo al post Covid-19, cosa ci aspetta? Le persone benestanti e ricche in questo periodo stanno risparmiando molto. Per fare un esempio, un ospite usuale dei nostri hotel in questo momento si troverà a sostenere spese di gran lunga inferiori: questo lo porterà ad accumulare denaro che, una volta riaperte le attività di lusso, non esiterà a mettere in campo per far ripartire e riconciliare l’economia. Questo è un concetto che vale a livello globale ed è quello che sta già accadendo in Cina, dove il mercato del lusso è tra i primi in netta ascesa, rispetto ad altri. In ultima analisi, credo che il post Covid-19 sarà un momento di grandissima rivoluzione e consapevolezza a livello mondiale, da sfruttare appieno da parte di coloro che sapranno intuire i nuovi algoritmi che andranno ad innescarsi, lasciando andare quello che è stato e proiettandosi nel prossimo futuro in maniera completamente rivoluzionaria. Ci saranno nuove modalità e nuovi assetti lavorativi, figure che faranno il loro ingresso ed altre che scompariranno: solo coloro che sapranno adattarsi rapidamente sopravvivranno. Volendo schematizzare i punti di maggiore espansione saranno: Eco Green, Tecnologia ed Evoluzione Sociale. Da qui ripartirà tutto a livello globale e gli hotel non devono e non possono essere da meno! Ma come si svilupperà il mercato Italiano? Sono certo del fatto che, non appena il vaccino contro il virus sarà commercializzato, il nostro paese avrà una ripresa grandiosa a livello turistico e non solo. Le aziende che sapranno resistere alla crisi di oggi coglieranno tutti i frutti con interessi enormi, dato che ci sarà meno concorrenza. E a noi Concierges, cosa porterà di buono? Sicuramente in questo periodo, noi che siamo dedicati al servizio dell’ospite, potremo rivedere parecchi errori commessi nel passato e riconsiderare alcune dinamiche automatizzate, adottate finora contro il servizio all’ospite! Sempre più spesso nel mondo del lusso ho notato che la tecnologia ha portato coloro che dovrebbero erogare un servizio “di eccellenza” a distanziarsi e a distrarsi dall’ospite, portando ad una dequalificazione del servizio prestato. Quindi approfittiamo di questo periodo per imparare o re-imparare l’arte del servire da utilizzare nel momento in cui tutto ripartirà lasciando un segno indelebile! L’Italia è come un grande saggio che sta prendendo fiato per poi tornare a riempire il mondo di Cultura, Cucina, Moda, Ingegno, Artigianato, Industrie ed Arte! Siamo pieni di capolavori artistici che tutti vogliono ammirare, città stupende come Roma, Firenze, Milano, Venezia, Torino, Napoli, Palermo, regioni fantastiche, tutti posti incantevoli, unici, da vedere almeno una volta nella vita! È per questo che credo che con la nostra arte, il nostro cibo, il nostro paesaggio, la moda, la nostra unicità di essere Italiani ci permettano di dire al mondo: “Venite a vedere il paese più bello del mondo!” Risorgeremo alla grande entro il 2021. L’Italia avrà un boom economico enorme e sono certo che saremo uno dei primi paesi che il mondo vorrà tornare a visitare! Quindi prepariamo il campo di battaglia, sarà una dura guerra, ma abbiamo la forza e la voglia di combattere, perché siamo Italiani e sappiamo come fare bene le cose!

Giuseppe Di Sandolo

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

code