IMG_3161

THE PEARL OF LAKE GARDA

In the heart of the historic centre of Sirmione, after an imposing gate, you will find the Villa Cortine Palace Hotel, guardian of a timeless beauty. Good manners, ancient values, where nothing is taken for granted. Surrounded by a park of five square hectares, the perfect summa of the rich and varied vegetation of the lake, which guarantees the return to tranquillity and at a gentle pace, at the end of a day spent discovering the wonders of the territory. Built on top of the hill “Cortine”, in 1860 by Austrian Count Kurt Von Koseritz, has now become a pearl of Sirmione and the Italian hotel industry. With its 54 rooms overlooking the three sides of Lake Garda, the hotel with its huge park lies down on the extreme tip of the peninsula of Sirmione. From up there it dominates the small medieval village, protecting its guests from the massive daily presence of visitors from all over the world. Villa Cortine, officially opened as a luxury hotel in 1953, is now the ideal starting point for walks along the lake, boat trips, excursions to the most beautiful places of Lake Garda and the nearby historic centres of the most beautiful Italian cities. A location where you can make that ideal experiential stay. The one to be printed in your memories and to be brought close thanks to its historical and cultural richness, to its cuisine and to all those flavours and aromas that every season gives to those who visit these places. Art, history good food, good wine and good climate are the ingredients of this magic, combined with the professionalism of all those who welcome visitors.  But the whole of Lake Garda, with Sirmione at its centre, offers guests such an incredible wealth and historical-architectural diversity, divided between small medieval towns and those typical of the late 1800s in Liberty and Palladian style, with beautiful villas on the shores of the lake or on its islands. Among these, Villa Feltrinelli, the Garda Island, home of the Cavazza family, built in typical Venetian Gothic style. They are the frame of that mild and light climate that surrounds Lake Garda for most of the year. Sirmione, pearl of the lake, houses the most important residence of the Roman era attributed to the poet Caio Valerio Catullo, where the ruins of his villa, now a destination for many visitors, was mentioned as one of the most valuable of the time. To open the doors of the town there is the medieval castle built by the family Scala of Verona around 1300. But a stay in Sirmione can only take place at the Villa Cortine Palace Hotel, that precious residence on the hill where you can come and spend moments of rest, where you can seek inspiration and find the charge, but also where you can revive the spirit, rediscover your romantic side and where you can celebrate the most important anniversaries to make them unforgettable snapshots of the life of each of us.

Federico Barbarossa

************************

Nel cuore del centro storico di Sirmione, dopo un imponente cancello, si trova il Villa Cortine Palace Hotel, custode di una bellezza senza tempo. Buone maniere, valori antichi, dove nulla è dato per scontato. Circondato da un parco di cinque ettari quadrati, la perfetta summa della ricca e variegata vegetazione del lago, che garantisce il ritorno alla tranquillità e ad un ritmo dolce, al termine di una giornata trascorsa alla scoperta delle meraviglie del territorio. Costruita in cima alla collina “Cortine”, nel 1860 dal conte austriaco Kurt Von Koseritz, è diventata oggi la perla di Sirmione e dell’industria alberghiera italiana. Con le sue 54 camere che si affacciano sulle tre sponde del Lago di Garda, l’albergo, con il suo immenso parco, è adagiato sull’estrema punta della penisola di Sirmione. Da lassù domina il piccolo borgo medievale, proteggendo i suoi ospiti dalla massiccia presenza quotidiana di visitatori provenienti da tutto il mondo. Villa Cortine, inaugurato ufficialmente come hotel di lusso nel 1953, è oggi il punto di partenza ideale per passeggiate sul lago, gite in barca, escursioni nei luoghi più belli del lago di Garda e nei vicini centri storici delle più belle città italiane. Una location dove poter fare quell’ideale soggiorno esperienziale. Quella da stampare nei vostri ricordi e da avvicinare grazie alla sua ricchezza storica e culturale, alla sua cucina e a tutti quei sapori e profumi che ogni stagione regalano a chi visita questi luoghi. Arte, storia, buona cucina, buon vino e buon clima sono gli ingredienti di questa magia, uniti alla professionalità di tutti coloro che accolgono i visitatori.  Ma tutto il Lago di Garda, con Sirmione al centro, offre agli ospiti una ricchezza e una diversità storico-architettonica incredibile, divisa tra piccoli borghi medievali e quelli tipici di fine Ottocento in stile Liberty e Palladiano, con belle ville sulle rive del lago o sulle sue isole. Tra queste, Villa Feltrinelli, l’Isola del Garda, sede della famiglia Cavazza, costruita in tipico stile gotico veneziano. Fanno da cornice a quel clima mite e leggero che circonda il lago di Garda per gran parte dell’anno. Sirmione, perla del lago, ospita la più importante residenza di epoca romana attribuita al poeta Caio Valerio Catullo, dove i ruderi della sua villa, oggi meta di molti visitatori, sono stati citati come uno dei più preziosi dell’epoca. Ad aprire le porte della città c’è il castello medievale costruito dalla famiglia Scala di Verona intorno al 1300. Ma un soggiorno a Sirmione può avvenire solo al Villa Cortine Palace Hotel, quella preziosa residenza sulla collina dove si può venire a trascorrere momenti di riposo, dove si può cercare l’ispirazione e trovare la carica, ma anche dove si può far rivivere lo spirito, riscoprire il proprio lato romantico e dove si possono celebrare gli anniversari più importanti per rendere indimenticabili le istantanee della vita di ognuno di noi.

Federico Barbarossa

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

code