venice-2927611_1280

A BOAT RIDE ACROSS THE LAGOON

We have the chance today, to be guided through the beauty of the Venetian lagoon in an enchanting itinerary away from the swarm of tourists that crowd St. Mark’s Square and Rialto. The journey will start from the island of Torcello, where the fantastic and intriguing Venetian history began…

Leaving the Piazza with a taxi boat, you can reach Torcello Island in about 40 minutes. As soon as you arrive, the visitor will realize that this island offers a landscape that dates back to the late Roman period; in fact, during the period of the barbarian invasions of the 5th century AD, Torcello began to be populated by people from the nearby Altino – an important commercial port. The island is rich in curious stories and legends: the best known is that of the Throne of Attila. The stone throne was used by the Huns’ king for his ferocity towards his enemies, but the Huns never arrived in Torcello: they were a people from the steppe, so they could never reach an island from the sea. Then you can continue by taxi boat to the Island of Burano, a few minutes from Torcello. Burano – known as the Fishermen’s Island – is appreciated all over the world for its brightly coloured houses, so that fishermen can easily identify their return home. I suggest you explore the calli (called “calli” in Venice), because not only the colourful houses will fascinate you, but also to see the skill of the old ladies embroidering lace while they laugh and chat together. This exploration of the Venetian lagoon ends in a traditional and welcoming restaurant called “Gato Nero” (the black cat). It is the perfect place if you are looking for typical Venetian cuisine – try all possible fish dishes, they will make you dream twice over sipping a good local white wine.

Marco Rinaldo

 

UN GIRO IN BARCA ATTRAVERSO LA LAGUNA

Abbiamo oggi l’opportunità di farci guidare attraverso le bellezze della laguna veneziana in un itinerario incantevole lontano dallo sciame di turisti che affollano Piazza San Marco e Rialto. Il viaggio partirà dall’Isola di Torcello, dove è iniziata la fantastica e intrigante storia veneziana…

Uscendo dalla Piazza con un taxi boat, si può raggiungere l’Isola di Torcello in circa 40 minuti. Appena arrivati, il visitatore si accorgerà che quest’isola offre un paesaggio che risale all’epoca tardo romana; infatti, durante il periodo delle invasioni barbariche del V secolo d.C., Torcello cominciò ad essere popolata da persone provenienti dalla vicina Altino – importante porto commerciale. L’isola è ricca di storie e leggende curiose: la più nota è quella del Trono di Attila. Il trono di pietra fu usato dal re degli Unni per la sua ferocia nei confronti dei suoi nemici, ma gli Unni non arrivarono mai a Torcello: erano un popolo della steppa, quindi non avrebbero mai potuto raggiungere un’isola dal mare. Poi si può proseguire con il taxi boat per l’Isola di Burano, a pochi minuti da Torcello. Burano – conosciuta come l’Isola dei pescatori – è apprezzata in tutto il mondo per le sue case colorate con colori forti e vivaci, in modo che i pescatori possano facilmente identificare il loro ritorno a casa. Suggerisco di esplorare le calli (chiamate “calli” a Venezia), perché non solo le case colorate vi affascineranno, ma anche per vedere la bravura delle signore anziane che ricamano i merletti mentre ridono e chiacchierano insieme. Questa esplorazione nella laguna veneziana si conclude in un ristorante tradizionale e accogliente chiamato “Gato Nero” (il gatto nero). È il luogo perfetto se cercate la cucina tipica veneziana – provate tutti i possibili piatti a base di pesce, vi faranno sognare doppiamente sorseggiando un buon vino bianco locale.

Marco Rinaldo

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

code